Quali sono i migliori tasselli per i vari utilizzi?

Leroy Merlin Acquistare Mobili Arredamento Online Img728x90

Installare oggetti o mensole di diverse dimensioni sulle pareti in cartongesso può sembrare una procedura complicata da eseguire, tuttavia se si è bene informati sulle varie categorie di fissaggio reperibili in commercio è possibile mettere in atto questa tecnica con totale semplicità e pochi accessori a disposizione. Scopriamo nel dettaglio quali sono le soluzioni più indicate per soddisfare ogni esigenza.

Sul mercato è possibile trovare una vasta gamma di soluzioni di tasselli per cartongesso ideali anche per le pareti tradizionali grazie alle quali è possibile svolgere operazioni di vario tipo come appendere quadri, mensole, cornici o altri oggetti sui muri.

Tasselli migliori

I fissaggi standard per i muri in cartongesso non sempre si rivelano la scelta migliore e potrebbero non essere adatti in determinate circostanze, soprattutto quando è necessario fissare lungo le pareti oggetti o mensole di ampie dimensioni.

Optare per il migliore modello di tasselli significa svolgere un lavoro perfetto ed accurato, garantendo la giusta resistenza durante la procedura di fissaggio ed evitando che in futuro possano insorgere spiacevoli intoppi o che il lavoro non venga svolto in modo idoneo. Difatti, trovarsi dinanzi ad una parete rovinata e danneggiata non sarà sicuramente piacevole, soprattutto se la causa è dovuta ad un tassello che non ha retto il peso degli oggetti che avrebbe dovuto sostenere nella corretta collocazione.

Tasselli per cartongesso: dove acquistarli?

I negozi online come Galvagni Store mettono a disposizione della clientela numerosi prodotti adatti anche alle esigenze più difficili: il catalogo online è ricco infatti di soluzioni di ogni tipo come tasselli di varie misure e dimensioni indicati per diversi scopi. Inoltre, la possibilità di effettuare l’acquisto online permette di ricevere direttamente a casa gli articoli desiderati garantendo così il massimo della sicurezza e della comodità.

Chi invece preferisce evitare il web per effettuare l’acquisto dei tasselli, potrà ricercare il prodotto ideale presso negozi di bricolage o ferramenta all’interno dei quali è possibile valutare una serie di articoli idonei per soddisfare ogni aspettativa. Anche i piccoli negozi presenti nella propria città mettono a disposizione dei clienti una vasta gamma di tasselli. In alternativa è anche possibile optare per i negozi specializzati nel fai da te che si trovano all’interno dei centri commerciali e che possono assicurare delle soluzioni eccellenti e durature.

Scopriamo nel dettaglio quali modelli di tasselli si trovano sul mercato e quali sono le caratteristiche che li differenziano.

Tasselli universali

I tasselli appartenenti alla categoria universale sono considerati una soluzione economica in grado di assicurare un utilizzo facile e veloce anche per i meno esperti che nutrono poche competenze nel settore. Questo modello può essere acquistato presso negozi di ferramenta online ed è facilmente reperibile. Si tratta della scelta migliore per effettuare le installazioni più comuni.

Trattandosi di un modello universale, non è detto però che sia in grado di sostenere il peso delle mensole o degli oggetti particolarmente pesanti.

Tasselli per pareti cave in cartongesso ad elevata resistenza

Quando il tassello deve reggere un peso significativo, è fondamentale optare per un modello molto resistente. Si tratta dei tasselli di dimensioni più ampie, caratterizzati dalla presenza di rampini specifici che garantiscono una presa maggiore nel momento in cui vengono inseriti nel foro presente nella parete.

A differenza della versione universale, questi tasselli riescono a sostenere gli oggetti pesanti e molto grandi senza alcun problema.

Tassello per cartongesso

Tasselli a farfalla

Si tratta di un tipo di tassello specifico che si differenzia dagli altri per la sua capacità di adattarsi dove la profondità è ridotta o dove la punta del trapano non riesce a raggiungere il punto desiderato, probabilmente per la presenza di tubature o strutture in acciaio.

La caratteristica principale sono 4 “ali” che al termine dell’installazione rendono la tenuta più resistente e consentono di fissare cornici oppure oggetti leggeri sia sui muri tradizionali che in cartongesso.

Come si effettua il posizionamento di un tassello in modo corretto?

Quando si desidera installare un tassello vi sono dei procedimenti da svolgere in modo attento ed accurato, tuttavia seguendo la tecnica nel modo giusto, questa operazione si rivelerà estremamente semplice e rapida. Vediamo nel dettaglio quali sono le fasi principali da seguire:

  • La prima cosa da fare è quella di selezionare la punta nelle dimensioni più idonee per il tassello che si vuole installare, assicurandosi che vada bene. Dato che il tassello deve essere collocato all’interno del foro realizzato con la punta senza il rischio che possa fuoriuscire, è importante optare per una punta con un diametro leggermente più piccolo rispetto a quello del tassello.
  • Una volta effettuato il foro, a questo punto è possibile installare il tassello fino a raggiungere la corona grazie alla quale è possibile rendersi conto che è stato raggiunto il raso muro.
  • Nel momento in cui il tassello è collocato all’interno del muro, è possibile utilizzarlo per installare delle staffe, ganci o viti. Si tratta di un aspetto importante che non deve essere sottovalutato. Inoltre in questo caso sarà possibile ricorrere all’utilizzo di viti autofilettanti per effettuare un fissaggio resistente ed affidabile, evitando spiacevoli rischi o danni.

Come abbiamo visto dunque, i tasselli sono degli strumenti estremamente versatili che possono rivelarsi utili in vari contesti: ogni modello è ideato appositamente per effettuare diverse installazioni e garantire il massimo della sicurezza e dell’affidabilità, sia che si tratti di pareti in cartongesso o di muri tradizionali.

Si tratta di una soluzione capace di durare a lungo nel tempo che consente di fissare oggetti di vario tipo e di diverse dimensioni sui muri. Indipendentemente che tu sia il proprietario della casa o semplicemente l’affittuario, i tasselli sono il metodo più comodo in quando possono essere rimossi velocemente. Infine, grazie all’applicazione dello stucco e alla vernice apposita sarà possibile ripristinare il foro rimasto in seguito all’estrazione delle viti all’interno del tassello.

LASCIA un COMMENTO !