Come scegliere l’appartamento giusto per le proprie necessità

Sappiamo bene che cambiare casa è sempre una fase importante e allo stesso tempo difficile per una famiglia, e per tale motivo abbiamo creato questa guida in grado di aiutarti a scegliere l’appartamento giusto per le necessità tue e delle persone più importanti per te.

A caratteri generali, possiamo iniziare con il dire che la tua decisione finale non va presa in base alle sensazioni che può darti una bella casa a primo impatto, perché ciò non toglie che possano esserci invece dei problemi all’interno che possono creare degli svantaggi più in là nel tempo.

Ecco perché la tua scelta deve essere ponderata nella migliore maniera possibile.

Iniziamo dunque con il mettere l’accento su quegli aspetti su cui devi concentrarti ogni qualvolta vai a visitare una casa che potrebbe potenzialmente diventare la tua, e andiamo vedere in dettaglio in che maniera è bene muoversi per avere la certezza di aver individuato l’appartamento perfetto.

Crea un elenco delle necessità

Crea un elenco di quelle che sono le cose ti ritieni essere prioritarie o che ti piacerebbe avere nel nuovo appartamento. Dopo aver visionato più di una casa potrai fare un confronto e dunque fare una prima scrematura degli appartamenti in linea con le tue necessità.

Ad esempio potresti considerare i fattori che seguono, e chiaramente aggiungerne degli altri se hai delle necessità specifiche.

  • Prezzo
  • Distribuzione degli spazi
  • Età dell’abitazione
  • Certificato di efficienza energetica
  • Livello di sicurezza in casa
  • Costi fissi ed eventuali spese di condominio
  • Presenza di eventuali spazi comuni
  • Presenza di posto auto

Individua un budget massimo

Quanti soldi hai a disposizione e quanti puoi prenderne in prestito? Qual è la spesa massima che sei disposto a sostenere considerando anche eventuali lavori di ristrutturazione?

Rispondendo a queste domande secche, potrai determinare quale sia il range massimo all’interno del quale muoverti per acquistare il tuo nuovo appartamento.

Esplora tutti i canali a tua disposizione

Sicuramente internet rappresenta un valido alleato nel momento in cui necessiti di acquistare un nuovo appartamento e dunque visionarne quanti più è possibile. La comodità sta nel fatto che semplicemente inserendo i filtri, che variano in base alle tue preferenze, puoi visionare esclusivamente gli appartamenti perfettamente in grado di rispondere alle tue necessità.

L’agenzia immobiliare è comunque un canale da non sottovalutare, in quanto esse possono gestire delle proprietà in maniera esclusiva e dunque non presenti su internet, inoltre, diverse agenzie immobiliari, come Casafin dispongono di siti web ben strutturati dove poter visionare tutti i loro immobili comodamente da casa, se stai cercano appartamenti in vendita a Modena ti consigliamo di visitare il sito casafinmodena.it. L’agenzia può occuparsi al posto tuo di negoziare con i proprietari e aiutarti con il finanziamento, nonchè in tutto quel che riguarda la parte burocratica e tecnica relativa all’acquisto vero e proprio del nuovo immobile.

Come Scegliere Appartamento Giusto

Potresti inoltre considerare di girare a piedi per il quartiere o i quartieri da te preferiti e cercare eventuali cartelli ” in vendita“, dato che determinati immobili potrebbero non essere presenti né su internet né in agenzia immobiliare. In questo caso puoi memorizzare il recapito telefonico del proprietario e contattarlo per programmare una visita.

Prepara un calendario di visite

Non appena avrai creato un primo elenco di appartamenti che potrebbero potenzialmente fare al caso tuo, contatta direttamente le agenzie o i proprietari per preparare un calendario di visite, in base al tuo tempo a disposizione.

Il consiglio è quello di non vedere più di due case al giorno, in quanto un numero così elevato di dettagli e sensazioni da tenere a mente potrebbe in realtà confonderti e mischiare i ricordi, non consentendoti dunque di scegliere bene. Non appena avrai visitato tutte le proprietà, inizia a depennare quelle che per un motivo o l’altro non vanno bene e restringi così il cerchio.

È preferibile visitare gli appartamenti al mattino così da poter sfruttare la piena luce per poter vedere a pieno ogni dettaglio. Relativamente agli appartamenti che ti sembrano più interessanti, non dimenticare di provare a fare un salto la sera per vedere se la zona è rumorosa o meno.

Analizza gli aspetti più specifici

Nel momento in cui la tua lista di case che vanno potenzialmente bene si riduce a due o tre appartamenti, comincia ad analizzare aspetti più specifici come quelli che seguono.

  • Dimensione degli spazi: l’ampiezza ti sembra sufficiente per tutta la famiglia, anche in relazione al numero di eventuali figli che pensi di avere in futuro? Hai in casa persone anziane che con il passare degli anni potrebbero avere problemi, ad esempio con eventuali scale o aree difficili da accedere?
  • Quali sono le condizioni generali di pareti, pavimenti, piastrelle, soffitti?
  • I radiatori funzionano a dovere?
  • L’impianto elettrico è a norma?
  • L’impianto idraulico a quanti anni fa risale?
  • Quali negozi o uffici ci sono in zona? Può sembrare una cosa da nulla, ma la vicinanza con negozi, supermercati e fermate dei mezzi pubblici rappresentano un punto di vantaggio non indifferente.
  • C’è un garage con posto privato? Se questo non è presente ma è importante per te, devi tenere conto del fatto che probabilmente sarai costretto ad andare a noleggiare il tuo posto auto in un garage.
  • Considera inoltre se in zona ci sono dei parcheggi liberi facili da trovare o se la zona è invece carente di parcheggi.

Inizia la negoziazione del prezzo

Individuata infine la casa che ritieni essere perfetta per le tue necessità, puoi trovare diversi argomenti per negoziare il prezzo. Mediamente gli acquirenti che richiedono uno sconto riescono ad avere una decurtazione del 10-15% del prezzo di vendita, in base a parametri quali età dell’abitazione, dimensioni ed eventuali lavori di ristrutturazione necessari da apportare.

Fai la tua offerta

Solitamente quel che consigliano le agenzie immobiliari, una volta individuato l’appartamento giusto per le tue necessità, è quello di fare una prima offerta al proprietario per mostrargli il tuo interesse.

Tale offerta deve essere inferiore a quello che è il tuo budget massimo di spesa, così che tu possa eventualmente avere margine per rilanciare.

Se il proprietario accetta la tua proposta, sarà possibile procedere con il contratto di compravendita e concludere l’affare. Nel caso in cui la tua offerta venga rifiutata, è possibile ci sia una controfferta. A quel punto avrai un paio di giorni per pensarci ed eventualmente alzare la posta e trovare un punto di incontro per concludere l’affare.

In quel momento, se entrambe le parti sono soddisfatte, sarà possibile passare alla fase burocratica, cioè quella relativa alla stipula del contratto di compravendita e firma dei documenti prima di poter finalmente prendere possesso del tuo nuovo appartamento.

LASCIA un COMMENTO !